LabTO Mondovì in vista ai Laboratori biellesi per l’occupabilità

Si è tenuta lo scorso lunedì 28 ottobre la visita ai Laboratori biellesi per l’occupabilità da parte di una nutrita delegazione di Dirigenti scolastici e Docenti dei Laboratori Territoriali per l’Occupabilità Mondovì. I laboratori sono stati allestiti nell’edificio già sede dell’azienda di Trasporti ATAP, di proprietà del Comune di Biella che lo ha messo a disposizione in comodato d’uso gratuito e sviluppano un’offerta formativa legata ai settori dell’accoglienza e dell’agroalimentare grazie ad cucina professionale attrezzata per la trasformazione alimentare, una cucina didattica e spazi per eventi e corsi. I partecipanti sono stati accolti dagli studenti del corso alberghiero che hanno gestito la sala e le preparazioni del pranzo.

Scopo della visita è stato quello di avviare una collaborazione nel settore dell’agroalimentare attraverso una sinergia di competenze complementari. Entrambi i Laboratori lavorano infatti sul tema dell’agroalimentare, ma mentre il laboratorio biellese si occupa di enogastronomia, trasformazione dei prodotti agroalimentari e valorizzazione dei prodotti tipici del territorio, i laboratori del Monregalese, dell’Albese e del Braidese lavorano maggiormente sull’analisi delle materie prime, sullo sviluppo di nuovi prodotti e sull’ideazione di un packaging eco-sostenibile.

Sarà quindi avviata una produzione di conserve e confetture a partire dalle materie prime del territorio biellese che verranno lavorate e trasformate nella cucina professionale attrezzata, mentre i laboratori di Mondovì, Alba, Bra e Ceva le analizzeranno da un punto di vista della salubrità e delle qualità organolettiche definendone la tracciabilità e sviluppando campagna di comunicazione ad hoc.  Il progetto rappresenta un primo esempio di cooperazione a livello regionale fra due dei quattro Laboratori Territoriali Piemontesi.

2019-11-07T08:52:37+00:00 07/11/2019|LABORATORI: Lab Biella, Lab Mondovì|ARGOMENTI: , |